parallax background

Vieni a
scoprire
i nostri vini

CANTINA



La cantina dell'Osteria I Rusteghi è una vera e propria scoperta: con più di 1000 etichette italiane e internazionali, liquori e distillati ricercati e birre speciali. Come in una libreria, qui puoi trovare il carattere e la cultura dell'Oste Giovanni D'Este, sommelier professionista e naso fino che seleziona da sempre personalmente ogni etichetta. La carta dei vini de I Rusteghi è una selezione di aziende che l'Osteria ha in esclusiva a Venezia, piccole aziende con prodotti eccezionali per offrire sempre qualcosa di speciale agli amanti del buon bere, curiosi nell'assaggio e con la voglia di conoscere prodotti nuovi. Ma se guardi in giro ti accorgerai che qui puoi trovare quasi tutto quello che puoi desiderare di bere: chiedi all'Oste!

LA BELLANOTTE

Ho conosciuto Paolo grazie a Ivan Albertelli (Osteria da Ivan, Fontanelle).

Ci siamo incontrati al Vinitaly qualche anno fa dove ho avuto modo di assaggiare i vini Labellanotte ed apprezzarne la qualità.

Un’azienda attenta alla produzione e con la voglia di fare ricerca per continuare a perfezionare i suoi prodotti.

Labellanotte è un’azienda con tanti vigneti vecchi quindi un prodotto di nicchia e di qualità.

CANTINE SANT'AGATA

Ho incontrato Franco ad una degustazione da Bellenda mentre presentava i suoi gin.

Ed ho scoperto che oltre al gin produceva anche vino. Assaggiando i vini Tenuta Sant’Agata ho capito subito che erano davvero interessanti. Qui in Osteria trovi sia il vino che il gin.

VIN DELLA NEU

Quando Nicola mi ha raccontato come è nato il suo vino, me ne sono innamorato!

«Durante la prima vendemmia, nel 2013, ci sorprese una fitta nevicata e il vigneto fu ricoperto da più di 20 centimetri di neve. Da qui il nome del vino, in dialetto trentino. Siamo partiti con 300 bottiglie, poi 440 nel 2014 e 600 nel 2015. L’obiettivo è raggiungere le 2.000 nei prossimi anni, ma senza andare oltre. La superficie vitata complessiva è poco meno di un ettaro e l’attenzione alla qualità è imprescindibile».

PINAT

Stavo cercando un vino da mettere in menu che avesse un buon rapporto qualità prezzo.

Un weekend viene a trovarmi Marco Pinat da Savoniano del Torre nella DOC Friuli Colli Orientali e mi presenta i suoi vini. Marco lavora 5 ettari di terra producendo 3 vini: Sorelle (Tocai), Ognicost (Verduzzo Friulano) e Massale (Refosco dal Peduncolo Rosso).

Ovviamente li ho voluti tutti e tre!

CASTELLO DI STARDA

Roberto l’ho conosciuto tramite Paolo Benassi.

Mi sono piaciuti i suoi vini perché sono semplici: riconosci subito il Chianti.

Produce anche un Merlot davvero particolare ed il suo Vin Santo non può mancare nella mia Osteria!

GIN AGRICOLO

WE ❤️ ITALIAN GIN!

La linea si chiama Gin Agricolo, perché durante la ricerca dell’alcool puro da utilizzare come base, raccontando il mio progetto mi sono sentito più volte paragonare ad alcuni produttori di Rum Agricolo, che per aumentare la qualità del loro distillato hanno iniziato a controllare tutta la filiera di produzione fino ad arrivare a selezionare dei veri e propri cru di territorio per aumentare la qualità in fase di assemblaggio finale. Da li il nome mi è venuto spontaneo ed ho iniziato a mettere sulle etichette delle boccette di prova “Gin Agricolo”. — Franco Cavallero, creatore di Gin Agricolo Evra, Gadan, Blagheur e Nimium i gin piemontesi che vi faranno impazzire!


 

Osteria I Rusteghi fa parte di VINARIUS, Associazione Enoteche italiane