parallax background

Osteria storica
veneziana
dal 1989

CHI SIAMO

I Rusteghi è una storica osteria veneziana della famiglia D’Este dal 1989. Oggi è Giovanni, Sommelier professionista, a portare avanti la lunga tradizione familiare con una proposta enogastronomica che punta alla scoperta delle eccellenze del territorio selezionando personalmente i fornitori e le aziende vinicole.

Una piccola osteria con grandi vini, un'isola di pace fuori dal caos della città. Qui puoi trovare un Oste professionale, che sa consigliarti nella scelta del vino, un veneziano DOC con cui parlare di tradizioni, una buona forchetta che seleziona ogni giorno la materia prima, un professionista con cui confrontarti. E chi avrà la fortuna di conoscerlo, troverà un amico con cui parlare, e perché no, anche discutere... a I Rusteghi troverai un pezzo di Venezia autentica a due passi da Rialto, fuori dai flussi del turismo.

La storia

L'Osteria I Rusteghi apre a Venezia nel 1989, da un'idea di Manuela e Roberto D'Este dalle ceneri della storica Osteria da Guelfo presente in città fin dagli anni '40. Vista la posizione, a pochi passi da Campo San Bartolomeo, Manuela e Roberto volevano chiamarla “Osteria enoteca da drio el culo de Goldoni”. Ma il nome era decisamente un po' troppo “sopra le righe”... Quindi decisero di fare omaggio al commediografo veneziano Carlo Goldoni e l'Osteria prese il nome dalla famosa commedia I RUSTEGHI.

“E visto che se scannemo sempre, se ciameremo I Rusteghi!” (Manuela e Roberto)

Questa scelta ci ha distinto fin dalla nascita dell'Osteria, sia per qualità che per carattere!
L'Osteria I Rusteghi è stata fin da subito un locale all’avanguardia. La famiglia D'Este volle distinguersi dalle altre Osterie veneziane imbottigliando il vino, cosa veramente esclusiva per i tempi. Inizia così nel 2002, la collaborazione con le aziende vinicole e la mescita di vino in bottiglia.

La storia

L'Osteria I Rusteghi apre a Venezia nel 1989, da un'idea di Manuela e Roberto D'Este dalle ceneri della storica Osteria da Guelfo presente in città fin dagli anni '40. Vista la posizione, a pochi passi da Campo San Bartolomeo, Manuela e Roberto volevano chiamarla “Osteria enoteca da drio el culo de Goldoni”. Ma il nome era decisamente un po' troppo “sopra le righe”... Quindi decisero di fare omaggio al commediografo veneziano Carlo Goldoni e l'Osteria prese il nome dalla famosa commedia I RUSTEGHI.

“E visto che se scannemo sempre, se ciameremo I Rusteghi!” (Manuela e Roberto)

Questa scelta ci ha distinto fin dalla nascita dell'Osteria, sia per qualità che per carattere!
L'Osteria I Rusteghi è stata fin da subito un locale all’avanguardia. La famiglia D'Este volle distinguersi dalle altre Osterie veneziane imbottigliando il vino, cosa veramente esclusiva per i tempi. Inizia così nel 2002, la collaborazione con le aziende vinicole e la mescita di vino in bottiglia.


“Chi mi conosce sa che anch'io sono un 'rustego': a volte qualcuno mi manda a 'remengo', ed io spesso faccio altrettanto! …e sembra che a molti dei miei clienti piaccia! E tornano proprio per questa mia sincerità”. (Giovanni D'Este)

Manuela e Roberto,
l'anima de I Rusteghi

Roberto D'Este comincia a fare l'Oste al Bar Torino e poi prende in gestione il bar all’Accademia. Tra le specialità per cui diventa famoso assieme a mamma Manuela, i deliziosi 'paninetti', farciti solo con ottimi salumi, salse e verdure. Ancora oggi qualche cliente se ne ricorda!
Manuela, vide I deliziosi paninetti per la prima volta 'dal Crosera' ed ebbero così successo che decise di proporli nella sua Osteria. Manuela e Roberto hanno sempre lavorato prediligendo la qualità dei prodotti: il vino, i salumi, le salse, ed è per questo che l'Osteria I Rusteghi si è sempre distinta dagli altri locali. Giovanni, il figlio che ora gestisce l'Osteria, non ha fatto altro che raccogliere questa eredità per portarla avanti con la stessa attenzione.